Associazioni Comunicati

Appello ai cittadini sangiovannesi invitandoli ad acquistare beni nella propria città

L’Associazione Commercianti SAN GIOVANNI ROTONDO, dalle vive parole del suo presidente Damiano Fiore, lancia un appello ai cittadini sangiovannesi invitandoli ad acquistare beni nella propria città. È questo l’invito rivolto dalla compagine che racchiude al suo interno più di duecento tra albergatori, negozianti, ambulanti, nel giorno della riapertura per superare le difficoltà e provare a rilanciare l’economia del territorio, scongiurando il rischio di possibili e definitive chiusure di molti esercizi commerciali.
Oggi 18 maggio riaprono molte attività cittadine e, per questo, abbiamo deciso di lanciare l’hashtag #ioacquistoasangiovannorotondo, spiega Fiore, da postare sui vari social come gesto di solidarietà al commercio di vicinato. Già nei mesi precedenti il cuore dei sangiovannesi si è fatto sentire perché molti concittadini, nonostante le limitazioni alle uscite, si sono affidati all’esperienza, alla professionalità e alla serietà dei commercianti e imprenditori sangiovannesi. Ma questo non basta.
Occorre, oggi più di prima, comprendere l’importanza di effettuare gli acquisti nell’ambito del circuito locale per consentire alle tante attività che non hanno mai chiuso e a quelle costrette a chiudere di riaprire i battenti in economia e sopravvivere in questo periodo complicato. Solo così, aggiunge Fiore, negozi, mercati, bar, ristoranti e hotel potranno continuare a svolgere il ruolo di servizio ai consumatori, preservando la nostra città dai quei pericoli che la renderebbero non più viva e sicura.
Questi mesi di lockdown, fanno sapere gli associati, sono stati caratterizzati da manifestazioni continue di affetto, solidarietà e simpatia da parte di tutti i cittadini che, purtroppo, hanno toccato con mano il ruolo decisivo del commercio di vicinato nella quotidianità e in termini di vivibilità dei quartieri. Ora anche gli altri imprenditori del commercio hanno riaperto o stanno per farlo, perciò ai cittadini chiediamo di continuare a testimoniarci la loro vicinanza. Garantiremo il rispetto delle norme sulla sicurezza grazie alla nostra forza e voglia di reagire rispetto a questo delicato momento, ma soprattutto lo faremo per la nostra comunità con il sostegno di tutti, istituzioni e cittadini.
In questo modo, e solo così, la città si riapprorierà della sua anima, quella benedetta da San Pio e dal sacrificio dei nostri padri, che hanno reso la nostra vita migliore e che noi vogliamo onorare con dignità.
Non comprare online o nei grossi centri commerciali. È un regalo ai nostri figli.
Tocca a noi.
Aiutaci a promuovere attraverso i social l’hashtag: #ioacquistoasangiovannorotondo.

Comments

comments