Cronaca

SAN SEVERO – CI LASCIA SIMONE MASCIA, STIMATO IMPRENDITORE AGRICOLO E GRANDE SPORTIVO

SAN SEVERO – CI LASCIA SIMONE MASCIA, STIMATO IMPRENDITORE AGRICOLO E GRANDE SPORTIVO

E’ venuto a mancare poco fa all’affetto dei suoi cari e di quanti lo conoscevano e stimavano il dott. Simone Mascia, farmacista, una delle persone che più si sono spese per la nostra città in tanti ambiti.

Simone, o Simoncino, come lo chiamavano in tanti, perchè cugino diretto del più grande di età Simone, ex funzionario di banca e pure lui scomparso negli anni scorsi, ha dedicato la sua vita all’impresa agricola di famiglia che ha seguito per decenni, soprattutto dopo la morte del papà Antonio avvenuta all’inizio degli anni settanta, se la memoria non ci tradisce. Ritornò da Ferrara a San Severo.

Ha ricoperto molteplici incarichi in agricoltura, ci piace ricordare la sua lunga presidenza all’ufficio di zona di CONFAGRICOLTURA, la sua partecipazione attiva ad ogni momento di vita del comparto agro – alimentare. Ricordiamo il consorzio agricolo COPASS su via Foggia negli anni ottanta, le presidenze in tanti enti ed associzioni, dove garantiva sempre il proprio contributo ed apporto. E’ stato per tanti anni presidente del GAl Daunia Rurale di San Severo.

Nota la sua passione per la pallacanestro. Tra i fondatori del Basket San Severo, la società che per tanti anni ha condiviso con la Cestistica San Severo il basket locale, portata sino alla serie C nazionale e poi alla serie B attraverso l’acquisizione dei diritti sportivi della Nuova Pallacanestro Brindisi. In questo senso è stato un maestro incredibile, un attento conoscitore di regolamenti e leggi sportive, un punto di riferimento costante e continuo, prodigo di consigli e suggerimenti, spesso determinanti.

Con lui se ne va un pezzo importante della storia sanseverse del secolo scorso. Una persona leale e perbene, che ha lasciato una traccia sostanziale ed indelebile nel nostro percorso di vita.

Alla famiglia le più sentite consoglianze, in particolare alla moglie, prof.ssa Falcone, a tutti i figli.

Ciao Simone, ciao Simoncino, ciao caro amico mio.

Con l’affetto di sempre il tuo

Michele Princigallo

la camera ardente è presso la saletta della chiesa di Sant’Antonio Abate. I funerali avranno luogo venerdì alle ore 16,30 in Cattedrale.

Comments

comments

Lascia un commento