Cronaca

Foggia: Arrestato spacciatore in “villa”

Foggia: Arrestato spacciatore in “villa”

Prosegue l’impegno dell’Arma nell’attività di “bonifica” delle zone cittadine infestate dagli spacciatori di stupefacenti.

Ieri mattina, infatti, ancora nella villa comunale, i Carabinieri della Compagnia di Foggia hanno tratto in arresto per spaccio di sostanze stupefacenti un altro giovane foggiano, CATALANO Giovanni, cl. ’93, pregiudicato con precedenti specifici.

Dopo un’attività di osservazione e pedinamento iniziata alle prime luci dell’alba, i Carabinieri sono intervenuti per arrestare lo spacciatore colto in flagranza mentre vendeva ad un gruppo di ragazzi dell’hashish.

Alla vista dei militari il gruppo di giovani si è disperso, ma dopo un breve inseguimento a piedi i Carabinieri sono riusciti a fermarne cinque, il pusher, un giovane tossicodipendente marocchino, una coppia di ventenni ed un minorenne, addirittura soltanto quindicenne.

I giovani acquirenti, dopo essere stati tutti portati in caserma, sono stati segnalati alla Prefettura come consumatori, mentre il malfattore, che aveva “rilevato” la piazza dell’amico arrestato sabato scorso, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

A seguito della perquisizione, il giovane spacciatore è stato travato in possesso di 27 dosi di hashish, già suddivise in piccole confezioni pronte per la vendita, per un totale di circa 31grammi, e di 30 euro, considerati dagli investigatori il provento dello spaccio.

L’arresto è un nuovo punto a favore della Foggia onesta che, da più tempo, chiede all’Arma di restituirle un importante area verde, luogo di ritrovo e svago per ragazzi e famiglie; gli stessi genitori del minore, quando si sono dovuti presentare in caserma per recuperare il figlio, hanno ringraziato i Carabinieri per la loro opera volta a rendere migliore la qualità della vita della città.

Comments

comments

Lascia un commento