Comunicati

SAN SEVERO: LABORATORI PER ANZIANI E GIOVANI” ED A CENTRO SOCIOCULTURALEANZIANI

PUBBLICATO L’AVVISO PUBBLICO FINALIZZATO ALLA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIAPER LA GESTIONE IN CONCESSIONE D’USO, CON CANONE AGEVOLATO, DEILOCALI COMUNALI “EX CAMERA DEL LAVORO” IN P.ZA ALLEGATO, DAADIBIRE A “LABORATORI PER ANZIANI E GIOVANI” ED A CENTRO SOCIOCULTURALEANZIANI”.

Il Comune di San Severo, intende selezionare un soggetto a cui affidare in gestione,mediante concessione con canone agevolato, il seguente immobile comunale ubicato nel centrostorico, da utilizzare secondo le finalità oggetto dell’avviso integralmente riportato sul sito del Comune di San Severo www.comune.san-severo.fg.it:

– Locali siti al piano terra dell’edificio “ex Camera del lavoro” in P.za Allegato, da adibire a

“laboratori per anziani e giovani” ed a “Centro socio-culturale anziani”;

L’Avviso è finalizzato a selezionare un soggetto cui affidare in gestione, mediante laconcessione d’uso, con canone agevolato, dell’immobile pubblico nella disponibilità del patrimonio del Comune di San Severo, opera recuperata e rifunzionalizzata per uso sociale nell’ambito delfinanziamento Regionale della “Rigenerazione Urbana” (seguita dall’Assessorato all’Urbanistica – Assessore ing. Luigi Montorio), nel rispetto dei Piani di Gestione chehanno definito gli obiettivi generali e specifici nonché individuato il target di riferimento. L’edificio c.d. ex Camera del lavoro è stato individuato quale contenitore/spazio pubblicoall’interno del quale ospitare attività che favoriscano le politiche sociali verso anziani e giovanipresenti sul territorio comunale, per cui si intendono attivare i seguenti servizi in favore dellapopolazione: laboratori intergenerazionali per anziani e giovani; centro socio-culturale anziani.

“In linea con il piano di rigenerazione urbana – dichiarano il Sindaco avv. Francesco Miglio e l’Assessore alle Politiche Sociali avv. Simona Venditti -, la presenza del contenitore recuperato sottoil profilo edilizio e da gestire per fornire servizi sociali e culturali, è in grado non solo di coniugarela riqualificazione edilizia con la valorizzazione del patrimonio ma, soprattutto, ha centratopienamente l’obiettivo di contribuire a quel bisogno (emerso prepotentemente nei processipartecipati) di integrazione fisica e funzionale del “centro antico” con il resto della città e dei suoibisogni, attraverso la realizzazione di attività socio-culturali che utilizzino nuovi spazi insoliti,volti a creare nuove forme di sviluppo economico ma, soprattutto, sociale.Pertanto, la creazione dei laboratori intergenerazionali e del Centro socio-culturale anziani, vannointesi come spazi sociali dove i cittadini, e in particolare i giovani e gli anziani, possano svilupparei propri progetti e fare esperienza sul campo, trasformando i problemi e le risorse del territorio inopportunità di sperimentazione, attivazione e impresa a vantaggio di tutta la comunità.L’obiettivo è, pertanto, quello di creare un contenitore a doppia valenza, che possa ospitareoccasioni autentiche di aggregazione e coesione sociale, favorendo il coinvolgimento e lapartecipazione attiva dei cittadini per lo sviluppo di una comunicazione intergenerazionale ingrado di costruire un ponte tra giovani e anziani per lo scambio paritario e senza pregiudizi, diesperienze di vita vissuta, cultura, sensibilità, curiosità”.

L’immobile sarà concesso alle condizioni stabilite nell’Avviso e con successiva stipula delcontratto di concessione, che regoleranno i rapporti convenzionali tra Ente Concedente eConcessionario.

Per tutte le informazioni il bando è pubblicato in forma integrale sul sito ufficiale del Comune di San Severo www.comune.san-severo.fg.it

San Severo, 27 novembre 2017

Il Portavoce

(dott. Michele Princigallo)

Comments

comments

Lascia un commento