Cronaca

Rignano Garganico: 39enne picchiava la moglie e abusava sessualmente della figlia

Rignano Garganico: 39enne picchiava la moglie e abusava sessualmente della figlia. Una donna lo scorso luglio di è presentata al Centro Anti Violenza di Rignano Garganico denunciando di aver abbandonato l’abitazione nella quale viveva con il compagno per via delle moltissime violenze costrette a subire da parte dell’uomo, otre che un atteggiamento a sfondo sessuale nei confronti di sua figlia (minorenne).

Proprio dalla segnalazione della donna sono partite le indagini da parte degli Agenti della Squadra Mobile e del PM, che l’anno interrogata insieme alla figlia, convocando un psicologo per poter affiancare la figlia minore durante le dichiarazioni, dalle quali è emerso situazione famigliare agghiacciante. Pare che sin dall’agosto 2015 la donna era costretta a ripetute violenze quotidiane, e ripetute violenze sessuali ai danni della ragazzina.

Per questi motivi l’uomo un 39enne di Carapelle è stato arrestato, in esecuzione dell’Ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del tribunale di Foggia, per violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia.

Comments

comments

Lascia un commento