Cronaca

Sgominata a San Severo banda di topi d’appartamento: Tre gli arrestati, due giovanissimi

Sgominata a San Severo banda di topi d’appartamento: Tre gli arrestati, due giovanissimi. Ieri mattina dopo una meticolosa attività di indagine, condotta dai Militari dell’Arma locale, attraverso l’analisi di diversi filmati delle telecamere di videosorveglianza presenti in città, escussioni di testimoni e servizi di osservazione e controllo, il gip del Tribunale di Foggia, su richiesta della Procura della Repubblica, ha infatti emesso un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Antonio Guerrieri, classe ’85, Carmine Palumbo, classe ’96, e Antonio Lavella, classe ’99.

Infatti numerosi elementi probatori erano stati raccolti dai Militari in merito ad un furto commesso nello scorso luglio all’interno di un abitazione a San Severo.

 

Pare che i tre ragazzi fossero bene organizzati, con compiti assegnati a ognuno di loro, per poter mettere a segno i furti, Infatti Guerrieri e Palumbo a bordo di uno scooter fungevano da vere e proprie  vedette per segnalare l’eventuale arrivo delle Forze dell’ordine, mentre Lavella si preoccupare di scassinare l’ingresso dell’appartamento. Una volta aperto l’appartamento i tre invertivano propri ruoli, infatti Guerrieri e Palumbo si sono intrufolati nell’abitazione, mentre Lavella fungeva da palo all’esterno, raccogliendo la refurtiva che i due complici gli passavano da dentro.

Per Guerrieri è stata disposta la custodia cautelare in carcere, perchè avente molti specifici precedenti di Polizia, mentre per Palumbo e per Lavella gli arresti domiciliari, sebbene Lavella si trovi già in carcere per altri reati. Tutti è tre dovranno rispondere dei reati di furto aggravato in abitazione in concorso.

Comments

comments

Lascia un commento