Cronaca

San Severo: Beccati dalla Polizia due uomini per furto di olive

San Severo: Beccati dalla Polizia due uomini per furto di olive.  Nelle scorse settimane, le associazioni di categoria hanno rappresentato il fenomeno del furto di prodotti di colture agricole nell’agro di quella Città e  dei comuni limitrofi. Tale segnalazione è stata valutata in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica dal Prefetto dr.Massimo Mariani e, di conseguenza, il Questore di Foggia, dr. Della Cioppa, ha disposto il massimo rafforzamento delle misure di vigilanza nelle zone interessate, avvalendosi delle pattuglie impiegate nel Piano straordinario di Sicurezza pubblica e di Controllo integrato del territorio in San Severo.

Nella serata del 17 ottobre u.s. Agenti della Polizia di Stato – Reparto Prevenzione Crimine di Pescara, coadiuvati da Agenti del locale Commissariato di P.S. hanno sorpreso due uomini, sanseveresi, colti nella flagranza di reato di furto di colture agricole.

Alle ore 18.10 circa , mentre gli Agenti percorrevano la strada comunale San Severo-Sannicandro, notavano una persona intenta a raccogliere olive da un albero ubicato al centro di un appezzamento di terreno. Intuendo che si potesse trattare di un furto , gli operatori scendevano dall’autovettura di servizio per controllare l’uomo che, alla vista degli Agenti, assumeva un atteggiamento scoraggiato; lo stesso veniva trovato in possesso di un recipiente in plastica contenente 10 kg. di olive che, dopo accertamenti sulla legittima  proprietà del raccolto, venivano riconsegnate all’avente diritto che presentava denuncia.

Alle  successive ore 18.20 circa, sempre nella stessa strada comunale , gli Agenti avvistavano un uomo che si aggirava nelle campagne con tre sacchetti risultati poi contenere olive. Gli Agenti raggiungevano l’individuo e procedevano alla sua identificazione. I sacchetti contenevano circa 50 kg. di olive che venivano riconsegnate al legittimo proprietario che presentava regolare denuncia.

I due uomini sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica  di Foggia. Sempre alta è l’attenzione delle Forze di Polizia per la prevenzione e repressione dei reati in tutta la Capitanata e nell’Alto Tavoliere anche riguardo al fenomeno dei furti di prodotti agricoli.

Comments

comments

Lascia un commento